FINALE CAMPIONATO DEL MEDITERANNEO  2017

 

(del 11.12.2017)

 

Sabato 9 dicembre 2017 si è disputata nel nostro ippodromo l'ultima tappa del Campionato del Mediterraneo 2017, vinto  da  Marco Refalo rappresentante di Malta; al secondo posto Miodrag Pantic rappresentante della Serbia.

Ecco la fotogallery dell'intero convegno.
 

Complimenti!!!!

 

redazione ippodromolafavorita.it

 

 

 

IL 1° TROFEO ALLEVAMENTO GAIA VA A GIUSEPPE CARUSO


del  07 Agosto 2017

 

 

Nella serata che celebrava Capo d'Orlando e le sue attrattive turistiche c'è stata festa per tutti, oltre per i protagonisti anche  per chi ha vinto e per chi, pur perdendo, si è consolato con la ricca e prelibata gamma di prodotti dolciari distribuiti a scopo degustativo.

Timast e Rita di Sgrei i protagonisti del “race off” finale.

Ing. Giovanni Cascio, Presidente della IRES: “ Una manifestazione da ripetere, sono eventi che riavvicinano il pubblico appassionato all'ippica!”

 

“Sono mancati solo i fuochi d'artificio come accade a Cesena, dopo il “race off”del Campionato Europeo ...” commentava qualcuno dopo avere assistito al match finale, per la verità tiratissimo, tra Timast e Rita di Sgrei, due routiniers, che per una serata, hanno preteso l'inquadratura in primo piano e il sostegno del pubblico, in verità, ipoteticamente diviso tra i due, così come hanno chiarito le quote sul vincente di entrambi i protagonisti. Ha vinto Timast, più possente ed attrezzato. Ha cullato sogni di vittoria Rita di Sgrei che ha cercato di supplire con il coraggio e la spregiudicatezza alla inferiorità tecnica. Una bella occasione per fare spettacolo, per rispolverare passioni sopite per il cavallo e per il modo con il quale, esso riesce ad interpretare qualsiasi sfida.

 

In tutte le corse coppe offerte dalla famiglia Cucinotta e dalle maestranze della città di Capo d'Orlando.

A Giuseppe Caruso, soggiorno in pensione completa presso l'Hotel Il Mulino; pranzo presso il Ristorante "Il Gabbiano" e cena presso "La Birreria .a capo".

 

Clicca su questo link per visionare il filmato dell'intera manifestazione

 

 

Prossimo convegno di corse Martedì 12 Settembre 2017, inizio corse ore 15.00.

 

Redazione ippodromolafavorita.it

 

 

GIUSEPPE PORZIO JR POKER DI SUCCESSI CONDITI CON "FRUTTI DI MARE"

 

(del 26.07.2017)

 

Convegno per palati fini quello disputato ieri sera!

 

Grande successo della degustazione dei  “sapori di mare” offerti dal Vivaio Addaura di Ivan Amore Licciardi, che oltre alla degustazione gratuita per il pubblico presente, ha offerto le coppe e premiato tutti i vincitori delle sette corse disputate in serata.

A fare la parte del leone Giuseppe Porzio jr che ha realizzato un bel poker di vittorie con Ritz Bi, Vitalis Grif, Velvet di Poggio e Usa di Ruggero; nella "maratona" riservata ai gentlemen pronto bis di Piero Cucinotta con la sua Regale; alla prima corsa successo di Unastella Bieffe guidata da Dario Di Maio e conclusione di convegno era Luciano Messineo jr ad andare a segno con Tagora Jet.

 

Prossimo convegno di corse Venerdì 28 Luglio 2017. Inizio ore 20.10

#passaparola

 

redazione ippodromolafavorita.it

 

 

 

 

ANCORA SUPERBO CAPAR E GIUSEPPE LOMBARDO JR

CHE FEELING TRA LA "BELLOSGUARDO" E IL "REGIONE"!!!

 

(del 19.07.2017)

 

 

C’era il pubblico delle grandi occasioni martedì sera all’ippodromo della Favorita per assistere alla sessantunesima edizione del Gran Premio Regione Sicilia - Memorial Gioacchino Pizzo, gruppo 3 sulla distanza dei 1600 metri. C’era un favorito netto in Super Capar che ha tenuto fede al pronostico con Giuseppe Lombardo jr che in avvio rischiava tanto, prendendo una partenza un po' troppo lanciata, sfilando con tanto di brivido all’interno di Tina Turner, con un correttissimo Davide Di Stefano che dopo lo stacco restava sulla sua linea. Una volta in testa e dopo un primo quarto in 27.0 Superbo Capar stoppava con una frazione intermedia in 31.5 e primo mezzo miglio in 58.5. A questo punto cominciava ad allungare Giuseppe Lombardo jr e Tina Turner veniva apparigliata da Tuscania Pal (GP. Minnucci). Terzo parziale in 28.3 ed il terzetto prendeva leggero margine di vantaggio sul resto dei concorrenti. Entrando in arrivo Superbo Capar lungo la corda controllava l’affondo finale di Tuscania Pal con Tina Turner terza, mentre dalle retrovie Sabaudo Luis conquistava la quarta moneta bruciando Rocco Grif.

Entusiasmo in premiazione con Giuseppe Lombardo jr che bissava il successo dell’anno scorso sempre con Superbo Capar ma sul doppio chilometro, doppietta che unita a quella del 2009-2010 messa a segno da Illinois, significa poker di successi per il driver toscano che eguaglia le quattro vittorie di Anselmo Fontanesi in questa corsa e poker per la scuderia Bellosguardo cara a Cesare Meli.

 

Altri vincitori della giornata, in apertura di convegno,  Village People (N.Cintura); tra cavalli di due anni successo di Zoe Rab, interpretata da Giampaolo Minnucci; nella gentlemen non deludeva Sheila Boss (A.Scuotto);  raddoppiava Natale Cintura con Virtual Victory; rientro con successo per Uvaggio (G.Lo Verde); infine in chiusura, Tortuga Rapera e Giuseppe Porzio jr.

 

Prossimo convegno di corse Venerdì 21 Luglio 2017. Inizio ore 20.15 circa.

#passaparola

 

redazione ippodromolafavorita.it (frasir)

 

 

 

 

AL VIA DALL'IPPODROMO DI PALERMO LA "MONTEPELLEGRINO HISTORIC"- L'ultima vittoria di Nuvolari


 del 28 Aprile 2017

 

Parte oggi, venerdì 28 aprile, la Monte Pellegrino Historic 2017 - l'ultima vittoria di Nuvolari, una manifestazione che vede coinvolte tantissime macchine d'epoca provenienti da ogni parte del mondo.

Questa mattina si sono radunati presso l'Ippodromo di Palermo dove è stato effettuato il check-in; a partire dalle ore 15.00 i motori cominceranno a rombare all'interno del Real Parco della Favorita.

Domani, sabato 29 aprile, gli equipaggi si misureranno per i tornanti di Monte Pellegrino in due manche, la prima  si disputerà a partire dalle ore 10.00, la seconda nel pomeriggio a partire dalle ore 14.30

Quartier generale per le macchine e gli equipaggi il Motor Village FCA.

Domenica, a partire dalle ore 10.00, le autovetture si affronteranno in un circuito cittadino per le vie principali della città.

Il pranzo e la cerimonia di premiazione si terranno  al Teatro Massimo nel pomeriggio a partire dalle ore 15.00.

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

Photo-gallery convegno di Martedì 28 Febbraio 2017

Carnevale all'Ippodromo di Palermo


 del 1 Marzo  2017

 

A premiare Salvo Cintura e i proprietari di Virtual Victory i bambini vincitori della sfilata di carnevale, una bella iniziativa che ha avuto tanto successo facendo trascorre ai bambini presenti ma anche agli adulti un pomeriggio all'insegna dell'allegria!!!

Un ringraziamento a Cucinotta rappresentanze e Gamma distribuzione per la degustazione dei dolcetti tipici di Carnevale.

Clicca su questo link per visionare il filmato della manifestazione.

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

PREMIAZIONI OSCAR DEL TROTTO 2016 e PALERMO TROTTO LEAGUE

 

(del 21.01.2017)

 

Non solo belle ed avvincenti corse venerdì all’ippodromo della Favorita, ma anche le premiazioni Oscar del 2016 con personaggi e cavalli che più di tutti si sono messi in evidenza nell’anno appena trascorso ad essere premiati.

 

Il pronosticato testa a testa per il titolo di “Cavallo dell’Anno” tra Uragano Trebì e Tu Sei Tu Bigi si è risolto a favore del primo per un solo punto di differenza, cinque voti contro i quattro avuti dall’allievo di La Gala. Uragano Trebì ha dato seguito ad un progresso di forma e ad un’ascesa tecnica non indifferente, iniziata proprio sulla pista palermitana; e dopo i primi nulla di fatto e qualche problema caratteriale, in primavera, Biagio Lo Verde decise di castrare il figlio di Nad Al Sheba che, dopo quest’intervento, ha inanellato una serie di successi e di prestazioni sensazionali che lo hanno portato a diventare il leader locale della generazione, a vincere il Gran Premio Stabile ad Aversa nel mese di maggio, a piazzarsi nelle altre classiche a cui ha partecipato: terzo nel Città di Napoli, secondo nel Terme di Montecatini, quarto nel Marche a Montegiorgio, secondo a Torino nel Marangoni, successivamente trasferta francese a Vincennes con un quarto posto in un Gruppo 2, per coronare, infine, uno straordinario 2016 con il successo nel Mediterraneo. In tutto questo, pur non potendo partecipare a Derby, Nazionale e Mangelli, Gruppi 1, perchè castrone, Uragano Trebì si è piazzato al quinto posto nella top-money nazionale dei tre anni. Tutto ciò ha giocato a suo favore, pensiamo, nella scelta di chi lo ha votato, ma non per questo Tu Sei Tu Bigi ne è uscito sconfitto. Era un testa a testa e così è stato e chiunque dei due avesse perso, avrebbe avuto da recriminare. Però, quanto meno, l’allievo di Salvatore e Danilo La Gala, è riuscito a portare il premio del più ricco della piazza con un riconoscimento che gli fa merito. C’è un particolare che accomuna Uragano Trebì e Tu Sei Tu Bigi. Probabilmente qualcuno ci ha fatto caso, tanti, forse no: entrambi sono figli di Nad Al Sheba ed entrambi castroni... che sia stata questa la svolta della loro carriera?

Nel novero delle premiazioni ci sono stati riconoscimenti per Vitalis Grif, Ursus Caf, Tango Rivarco Op e Regale, quali i soggetti con più vittorie nel 2016. Regale ha anche vinto la votazione online. Tra i personaggi, invece, riconoscimenti per Dario Di Maio, miglior allievo, Tony Porzio, miglior allenatore, il Team Lo Verde per i complesso dei successi e Gaspare Lo Verde, vincitore della classifica professionisti. Premiati anche i gentlemen con Francesco Paolo Caruso finito davanti a Lino Lo Giudice e Pietro Vasta.

 

C’è stato anche un riconoscimento per i “minitrotter”. La giuria tecnica ha eletto Corona del Rio, del signor Aldo Calandra miglior soggetto, e sempre Corona del Rio ha vinto la votazione online su Facebook.

 

Gran successo di partecipazione all’edizione 2016 della Palermo Trotto League che quest’anno ha coinvolto anche i guidatori con il successo di Carlo Giordano davanti Giuseppe Zanca e Vito Cusimano. Il titolo del concorso individuale è andato a Livio Sansone, mentre quello a squadre al Team della Lucchesia, formato da Livio Sansone, Andrea Catalano e Matteo Governale.

 

Nella sezione news l'elenco completo dei premiati.

 

Clicca su questo link per visionare il video della manifestazione

 

Redazione ippodromolafavorita.it

Foto realizzate da Maria Luisa Ferraro

 

FR. PAOLO CARUSO SI AGGIUDICA LA GIORNATA GENTLEMEN

 

(del 04.01.2017)

 

Giornata particolare quella di mercoledì 28 dicembre con una giornata gentlemen, sette corse, ed il centrale, aperto, invece, alla guida dei professionisti.

 

Ma partiamo dai “puri”. Dopo appena tre corse, Francesco Paolo Caruso metteva già la quasi definitiva ipoteca sul successo della giornata con una bella tripletta. Apriva il convegno con il successo del suo Tequila Bum Bum con il quale sferrava l’attacco ai 500 finali, si portava sul leader Tops Holz per batterlo nettamente in 1.16.6. Subito dopo arrivava il bis grazie a Strolaga Jet. La tattica quasi identica con attacco sferrato sulla retta di fronte e passerella finale a media di 1.15.8 davanti agli attendisti Smeriglio Jet e Ottavio DL. E quindi arrivava la tripletta, il successo più difficile, grazie a Uvaggio che, nonostante la distanza del doppio chilometro ed il quattordici di pettorale, in arrivo aveva ragione di Ultra Cagemar e Ussaro Cub.

Le altre corse erano appannaggio di Saffo Inn Ronco interpretata con convinzione da Michele Adriano La Porta a segno in 1.15.6 su Riffa Om ed il movimentatore Selvatico Cof; quindi Talpa Jet e Filippo Monti in categoria E con 600 metri finali di ottima fattura che castigavano Tiffany Caf che lungo il percorso aveva scandito parziali importanti.

Tripletta del Team Lo Verde, in veste di training, grazie a Tesis GV e Antonio Giannola che giocavano d’anticipo sulla favorita True Love Font per passare ai 400 finali ed imporsi a Tutto Mattos e Timast.

 

Si chiudeva con il TQQ che regalava il successo e la doppietta nel convegno a Filippo Monti che interpretava magistralmente Romeo Da Pisa, portandolo subito all’esterno per attaccare a centro pista sulla retta di fronte, anticipato dal favorito Ricardo Zamora, ma impedendogli, ai 400 finali, di poter spostare dalla scia del battistrada Sonny Side. Filippo Monti aspettava la retta d’arrivo per passare ai 100 finali su Sonny Side che di poco difendeva il posto d’onore da Ricardo Zamora che vedeva l’aria troppo tardi; il marcatore era completato da Oxford Roc e Passepartout.

Il centrale era il Premio Federnat Sicilia e vedeva impegnati dieci soggetti di tre anni sul doppio chilometro. Il favore del pronostico era per Ursus Caf con il compagno di training Uozzi nel ruolo di controfavorito. Ebbene pronostico confermatissimo con Uozzi che andava davanti e dopo 600 metri dava strada a Ursus Caf. Primo giro in 1.16.2, seconda tornata in 1.14 e frazione finale in 28.9 con la quale Gaspare Lo Verde in sulky al portacolori della Bimag controllava Uozzi. Terza più indietro Usa di Ruggero a precedere Uranya Men e Ucria Spin.

 

A trionfare nella giornata Francesco Paolo Caruso!

 

Clicca su questo link per visionare il film della manifestazione

 

Redazione ippodromolafavorita.it

 

 

MEMORIAL "ANGELO FUCARINO"


 del 21 Dicembre 2016

 

Giornata in ricordo di Angelo Fucarino, personaggio importante dell’ippica palermitana, sia come proprietario, scuderia Oltremare, che come allevatore, La Favorita Bowling, ovvero i popolari Boss.

Tra i tanti portacolori, Dart Boss ha un ruolo di privilegio per la sua bella carriera coronata col secondo posto nel Lotteria di Agnano. Tra i Boss più famosi anche The Devil Boss e Prima Boss, tra gli importati posto di rilievo ha Nashville Lobell.

In tutte le gare premi offerti dalla famiglia Fucarino, a premiare i nipoti Marco e Andrea Prestifilippo.

 

Il clou Memorial Angelo Fucarino, raccoglieva sette adesioni, gustoso antipasto del Trofeo San Silvestro del prossimo 31 dicembre. Cinque soggetti di quattro anni sfidavano due anziani. Pronostico diviso tra Tacos Font e Tu Sei Tu Bigi. Sudando le proverbiali sette camicie era proprio l’allievo di Danilo La Gala a conquistare la vittoria, andando in testa dall’esterno dello schieramento con una frazione in 27.8, poi appena accennava a rallentare il ritmo, dalla quarta posizione spostava Sunshine Bar che lo sottoponeva ad un duro attacco con un mezzo miglio in 58.4 ed un primo chilometro in 1.12.8. Affievolitasi la saura di Porzio, ci provavano Tacos Font in terza ruota e Tea For Two Font per vie interne, ma pur calando Tu Sei Tu Bigi tirava fuori le unghie e a denti stretti si difendeva dal pericoloso affondo finale di Tea For Two Font, vincendo di strettissima misura col tempo di 1.13.1 con 600 finali in 44.2. Terzo restava Tacos Font davanti a Ritz Bi.

Clicca su questo link per rivedere la corsa e l'intervista a Danilo La Gala realizzata da Francesco Sirchia

 

Altri vincitori della giornata: Salvatore Cintura che realizzava la sua prima tripletta in carriera portando al successo Villaorba Jet, Spongebob Grif e Terrible Giò; nelle due corse gentlemen Pietro Vasta e Francesco Paolo Caruso rispettivamente alla guida di Ufficio Jet e Sin Miedo, Gaspare Lo Verde alla guida di Urius Caf e Domenico Zanca alla guida di Pietro Di Jesolo.

 

Foto realizzate da Maria Luisa Ferraro

 

 

 

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

Uragano Trebì e Gaspare Lo Verde con dedica a papà Biagio

 

(del 12.12.2016)

 

 

Bella giornata all’ippodromo della Favorita, tante presenze sugli spalti, segno che l’affezione per questo sport è ancora viva a Palermo. Gran successo per la degustazione gratuita di “street food” offerta dalla ditta Kompa, bambini entusiasti per il battesimo della sella con i pony e animatrici perfette nel laboratorio decorativo natalizio, il tutto coronato dal benevolo meteo che ha reso così piacevole la giornata anche dal punto di vista climatico.

 

L’attesa per l’esito del Gran Premio Mediterraneo - Memorial Francesco Ruisi era tanta presso la scuderia Lo Verde. I motivi? Semplice rispondere a questa domanda. Partire da grandi favoriti con Uragano Trebì e la voglia di vincere per ricordare Biagio Lo Verde scomparso quest’anno prematuramente. L’emozione si leggeva nei volti di tutti i familiari sia prima della corsa che dopo, a traguardo tagliato, con Gaspare frusta al cielo, successo dedicato a papà Biagio.

Grandi festeggiamenti in premiazione per i vincitori. Questo Mediterraneo comincia ad essere una corsa in cui il Team Lo Verde sta ripetutamente lasciando il suo sigillo. Nel 1996 è toccato a Tinak Mo con Biagio Lo Verde, nel 2012 a Paso Doble con il primo successo in un gran premio per Gaspare Lo Verde, e l’anno scorso a Thor di Girifalco con Davide Di Stefano al record della corsa: 1.12.4. Da sottolineare anche il successo dell’allevamento siciliano, la signora Lucia Trifirò, titolare dell’allevamento Trebì di Barcellona Pozzo di Gotto.

 

Clicca su questo link per visionare il film del 54° G.P. Mediterraneo "Memorial Francesco Ruisi"

 

Nel convegno per Gaspare Lo Verde è arrivata anche una doppietta grazie al successo in apertura di Tiffany Grif che bissava quello di mercoledì con un preciso percorso di testa e a media di 1.14.9 tenendo testa a Sincera Effe.

Un’altra doppietta la metteva a segno Marco Spina, prima con un “coast to coast” vincente di Velluto del Pri, interpretandolo con fiducia e vincendo a media di 1.16.8 e successivamente, in chiusura con Ultra Cagemar dopo percorso esterno.

Tra gentlemen con cavalli di quattro anni, a reclamare, a sorpresa s'imponeva Tutto Mattos (R.Lo Giudice) a Tops Holz con il favorito Tango Rivarco Op solo terzo.

In categoria G successo non facile per Sherman Cub che Lorenzo La Rosa ha guidato in punta di dita prendendo la meglio in arrivo sulla compagna di colori Saffo Inn Ronco, volitiva in percorso esterno.

Nella maiden per due anni, primo successo in carriera di Victory Boy (R.Gambino) che in gara di attesa, in arrivo prendeva la meglio su Vienna Grif e Vaicolventogal. Per il vincitore media di 1.19.7 sul doppio chilometro.

In una reclamare per anziani spunto vincente di Remember Me SM (D.La Gala) che si liberava da scomoda posizione alla corsa ai 400 finali per piombare negli ultimi metri su Replay Ek che si era liberata di un labile Pettirosso Jet.

 

Di contorno al Gran Premio Mediterraneo, una bellissima corsa riservata ai minitrotter di Categoria Extra, il "Premio Selleria Salvatore Scarpa & figli", dominata da cima a fondo da Corona del Rio interpretata perfettamente da Giuseppe Zanca che vince trottando il miglio in 1.22,7 al secondo posto Fulmineus Caf (Gaspare Lo Verde) completa il podio Fanny Idol (Nuccio Militello).

Clicca su questo link per visionare la corsa dei minitrotter

 

 

Redazione ippodromolafavorita.it

 

 

 

 

 

 

 

Photo-gallery convegno di Sabato 25 Novembre 2016

Ricordo "drivers storici"


 del 30 Novembre 2016

 

Anche questo convegno è stato dedicato alla memoria dei driver storici che hanno fatto grande la nostra ippica.

I driver ricordati  sono stati: Isidoro Spanò, Giuseppe Monti, Baldassare D'Angelo, Giovanni Giordano, Salvatore Esposito e Giovanni La Gala.

Iniziativa realizzata in collaborazione con l'O.S.I. Ippicanova federtrotto. Un particolare ringraziamento a Sostieniippica Osi Pierino Bonamassa.

 

Clicca sui link sottostanti per visionare il video delle manifestazione:

Ricordo guide storiche, convegno del 26 novembre 2016

 

 

Foto realizzate da Maria Luisa Ferraro

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Photo-gallery convegno di Sabato 5 Novembre 2016

III Trofeo "Gaia Cucinotta" e ricordo "drivers storici"


 del 9 Novembre 2016

 

Una bellissima photo-gallery per ricordare l'intenso convegno di corse ricco di avvenimenti disputato sabato 5 novembre 2016.

In tutte le corse sono stati ricordati alcuni driver storici che hanno fatto grande l'ippica palermitana, iniziativa realizzata in collaborazione con l'O.S.I. Ippicanova federtrotto. Un particolare ringraziamento a Sostieniippica Osi Pierino Bonamassa.

I driver ricordati nel convegno sono stati: Nicola Lo Nano, Renzo Leoni, Giorgio Caprio, Vincenzo Di Meo, Franco Tranchina e Vincenzo Maffolini. L'iniziativa sarà replicata sabato 25 novembre per ricordare altri drivers storici.

Nello stesso convegno si è disputato il 3° Trofeo "Gaia Cucinotta" riservato ai gentlemen che ha visto vittorioso il gentlemen Rosolino Lo Giudice, al secondo posto Antonio Giannola (campione uscente) a completare il podio Gaetano Caravello.

Un particolare ringraziamento alla famiglia Cucinotta che ha deliziato il pubblico offrendo un buffet di "rustici" allietato da musica folk live.

A completare il ricchissimo convegno il galà equestre con numeri di alta scuola di cavalieri e cavalli frisoni.

 

Clicca sui link sottostanti per visionare i video delle manifestazioni:

Ricordo guide storiche e 3° Memorial "Gaia Cucinotta"

Carosello equestre con i cavalli frisoni e andalusi

 

Foto realizzate da Maria Luisa Ferraro e Ninfa Gagliano

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto gallery convegno di Giovedì 20 Ottobre 2016

Palermo Arabian Horses  Cup 2017 e Sagra del gelato


 del 25 Ottobre 2016

 

Un convegno ricchissimo di avvenimenti quello disputato giovedì 20 ottobre nel nostro ippodromo, oltre al consueto spettacolo delle corse al trotto siamo stati lieti di ospitare in collaborazione con Fiera Cavalli Verona 2016 una esibizione di cavalli arabi: Palermo Arabian Horses Cup.

A premiare i vincitori i rappresentanti di Fiera Cavalli Verona il direttore  Armando Di Ruzza  e il manager Luciano Rizzi, premiato anche Antonio Culcasi organizzatore locale.

 

In contemporanea con le gare in pista nella zona tribuna “La sagra del gelato” degustazioni gratuite offerte da Cucinotta rappresentanze e Gamma distribuzione, nell'occasione è stato presentato dai "mastri gelatieri" un nuovo gusto denominato "La Favorita" a base di agrumi e non poteva essere diversamente vista la collocazione territoriale del nostro impianto.

 

Il pubblico presente ha apprezzato molto entrambe le manifestazioni che hanno riempito il pomeriggio ippico palermitano che presentava le consuete sette corse di trotto.

Nella gara centrale, Premio Siracusa,  si confermava a suon di record Volcada Bar la puledra della scuderia delle Aquile guidata e allenata da Natale Cintura vinceva in solitudine trottando il miglio in 1.15,5. A premiare i vincitori l'Assessore dello Sport del Comune di Palermo Giuseppe Gini.

 

Nella gara gentlemen valida come terza prova del III Trofeo Gaia Cucinotta tornava alla vittoria il binomio Newcastle - Antonio Giannola tra l'altro detentore del titolo, a premiare Maurizio Cucinotta che a sua volta veniva premiato dal Sig. Lorenzo Salafia, in rappresentanza della I.R.E.S. Spa, per l'organizzazione della "Sagra del gelato".

 

A concludere l’intenso pomeriggio la corsa Tris Quartè Quintè che vedeva trionfare Riviera guidata da Domenico Zanca, training del fratello Giuseppe; per la portacolori della Scuderia Cucinotta un notevole coast to coast che fermava i cronometri in 1.15,5 sul doppio chilometro.

A premiare un entusiasto entourage di scuderia il dottor Ettore Artioli.

 

Clicca su questo link per visionare il filmato della sfilata dei cavalli arabi.

Clicca su questo link per le interviste ai protagonisti.

Clicca su questo link per collegarti al nostro canale youtube per i filmati delle corse.

 

Prossimo convegno di corse Giovedì 27 ottobre 2016.

 

 

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

#SELFIEPALERMOTROTTO


 del 6 Settembre 2016

 

In questo post una photogallery di alcuni selfie pervenuti alla pagina facebook ufficiale IppodromoLaFavoritaOfficialpage  in occasione del concorso #selfiepalermotrotto iniziativa ben riuscita che ha consentito a tanti appassionati di accedere in pista per premiare i drivers e guardare la corsa da una visuale diversa.       

    

Ben 107 selfie realizzati all’ippodromo durante questi mesi! 

 

I tre premi finali, offerti dalla I.R.E.S. SpA, sono stati aggiudicati da Benny Scordi (Gift Card Expert Pistone da 200 euro), Angelo Arrigo (Gift Card Expert Pistone da 150 euro) ed Emanuele Siragusa ( Gift Card Expert Pistone da 100 euro).

 

Per le foto delle premiazione vedi photo gallery del 5 agosto 2016.

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Russia due tappe del Campionato del Mediterraneo drivers


 del 7 Agosto 2016

 

Si  è appena conclusa all’ippodromo di Mosca la due giorni russa del campionato del mediterraneo drivers.

He has just completed the Moscow Hippodrome the two days of the Russian Mediterranean championship drivers.

 

Delegazione italiana presente e rappresentata dall'Ing. Giovanni Cascio,  presidente della I.R.E.S. Spa società di gestione dell'Ippodromo di Palermo, e dal driver Matteo Di Meo.

Italian delegation present and represented by Ing. Giovanni Cascio, president of I.R.E.S. Spa management company Hippodrome Palermo, and the driver Matteo Di Meo.

 

La vittoria è andata al rappresentante maltese  Anthony Demanuele.  Ottimo il secondo posto del rappresentante italiano Matteo Di Meo, malgrado l’episodio sfortunato della corsa di ieri.

The victory went to the Maltese representative Anthony Demanuele. Great second place of the Italian representative Matteo Di Meo, despite the unfortunate episode of yesterday's race.

 

Nella prima tappa che si è svolta ieri pomeriggio all'Ippodromo di Ramenskoye, a circa 50 km da Mosca,  come di consueto due prove: nella prima a vincere è stato il rappresentante di Malta, al secondo posto Matteo Di Meo (Italia); nella seconda prova vittoria per il rappresentante francese. Sfortunato il "nostro" Matteo Di Meo che a causa della perdita di un ferro al cavallo da lui guidato, ha concluso la prova all'ultimo posto.

 

 

In the first stage , which took place yesterday afternoon at the Hippodrome of Ramenskoye , about 50 km from Moscow , as usual, two tests : the first winner was the representative of Malta , in second place Matteo Di Meo ( Italy ) ; in the second Test victory for the French representative . Unlucky "our" Matteo Di Meo that due to the loss of a shoe  the horse which he leads, it concluded the test last place.

 

 

Alla prossima tappa!

The next stage!

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SI CONCLUDE ALLA GRANDE LA STAGIONE ESTIVA!


 del 5 Agosto 2016

 

Ultimo convegno della stagione entusiasmante dal punto di vista tecnico e non solo!

 

Nella gara centrale, strepitosa affermazione di Rocco Grif che guidato magistralmente da Gaspare Lo Verde, doppietta in serata, nonostante la penalità di 20 metri, stampa un eloquente 1.13,5 sulla distanza del doppio chilometro.

A premiare il vincitore Federica Famulari vincitrice del concorso #selfiepalermotrotto.

 

Nella serata anche la Tris, Quartè, Quintè, che vedeva l’affermazione del favorito Tango Rivarco Op guidato da Giuseppe Porzio jr, tripletta in serata.  A premiare il vincitore Claudia Bonanno vincitrice del concorso #selfiepalermotrotto.

 

Nella gara gentlemen vittoria del presidente del GDC Sicilia Pietro Vasta, che in retta d’arrivo sosteneva alla perfezione Snapper Starlight .

 

Nel corso della serata l’estrazione finale del concorso #selfiepalermotrotto, iniziativa ben riuscita che ha consentito a tanti appassionati di accedere in pista per premiare i drivers e guardare la corsa da una visuale diversa.           

Ben 107 selfie realizzati all’ippodromo durante questi mesi! 

I tre premi finali, offerti dalla I.R.E.S. SpA, sono stati aggiudicati da Benny Scordi (Gift Card Expert Pistone da 200 euro), Angelo Arrigo (Gift Card Expert Pistone da 150 euro) ed Emanuele Siragusa ( Gift Card Expert Pistone da 100 euro).

A premiare i vincitori il Sig. Lorenzo Salafia.

 

Ad allietare la serata la splendida voce di Armand Curameng, e la degustazione gratuita di anguria offerta dalla I.R.E.S. SpA.

 

Ringraziamo il gentile pubblico che è intervenuto numeroso durante queste serate, gli addetti ai lavori e quanti si sono adoperati nel rendere accogliente e funzionale il “nostro” ippodromo.

 

Appuntamento per la riapertura mercoledì 21 settembre 2016.

Buone vacanze!

 

 

Clicca su questo link per il video della gara centrale Premio Paris.

Clicca su questo link per il video della corsa Tris - Quartè - Quintè

Clicca su questo link per il video della corsa Gentlemen

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Photo gallery convegno del 29 Luglio 2016


 del 5 Agosto 2016

 

Penultimo convegno della stagione estiva ricchissimo di avvenimenti!

 

In apertura di serata il convegno "Ippica, quo vadis?" che ha visto ospite l'onorevole Giuseppe Castiglione sottosegretario del Mipaaf con delega all'ippica. Un costruttivo forum per fare il punto sulla difficile situazione dell'ippica con particolare riferimento alla nostra regione Sicilia.

 

Clicca su questo link per visionare il filmato dell'intero convegno.

 

Nella gara centrale bella affermazione della saura di casa Lo Verde, Therry Caf, che  guidata da Gaspare Lo Verde si affermava con il tempo di 1.15,1 sul doppio chilometro. Scuderia Bimag srl.

A premiare l'Ing. Giovanni Cascio presidente della I.R.E.S. Spa

 

Clicca su questo link per visionare il filmato del centrale.

 

A divertire ed incuriosire il numeroso pubblico presente il 1° Trofeo Caballus 2016 riservato ai mini-trotter, manifestazione organizzata dalle categorie locali.

Nella prima corsa riservata alla categoria Super Centro bella affermazione di MARAJA guidata da Giovanni Visiello.

Nella seconda corsa riservata sempre alla categoria Super Centro vittoria di Acquasanta guidata da Giuseppe Zanca.

Nella terza corsa riservata alla categoria Super Extra, la più prestigiosa, strepitosa vittoria di Corona del Rio guidata da Giovanni Visiello che vince in solitudine con il tempo di 1.23,3 sulla distanza del miglio.

Ai primi tre classificati delle tre corse  coppe offerte dalle associazioni guidatori e proprietari trotto.

 

Immancabile come in tutti i convegni serali la musica live: questa sera gli Strada Facendo che hanno presentato Baglioni.

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MEMORIAL "ANTONIO GRAZIANO" e PREMIO SANTA ROSALIA


 del 18 Luglio 2016

 

Primo memorial dedicato ad Antonio Graziano figura storica del trotter palermitano scomparso qualche settimana fa.

Proprietario, gentlemen e bookmaker, lo ricordano i figli Gabriele e Salvo e tutti gli appassionati locali dedicandogli la corsa riservata ai puledri di due anni vinta da Giuseppe Porzio jr alla guida di Virus.

A premiare Gabriele e Salvo Graziano.

La gara di cartello, Premio Santa Rosalia, ha visto la vittoria di Ursus Caf guidato da un'ispirato Gaspare Lo Verde, tripletta nella serata.

A premiare Cristina Cinà vincitrice del concorso #selfiepalermotrotto.

Prima della gara centrale si è osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del vile attentato di Nizza.

 

Ad allietare la serata con la loro polifonia, i bravissimi Gate4!

 

Clicca su questo link per il video della gara centrale Premio Santa Rosalia.

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

"LA FAVORITA IN MODA - SERATA GENTLEMEN"

del  14 luglio 20016

 

Ippica e moda protagonisti nel convegno che si è effettuato venerdì 8 luglio 2016, binomio sicuramente vincente visto l'enorme successo della manifestazione. 

"La Favorita in moda" il titolo della sfilata organizzata brillantemente da Rosi De Simone con la regia di Roberto Capone, una prima assoluta per l'ippodromo di Palermo voluta fortemente dal presidente della I.R.E.S. SpA Giovanni Cascio a conferma dell'opera di restyling in corso nell'impianto di "viale del Fante" che vuole divenire un polo attrattivo per l'intera città di Palermo e non solo.

A sfilare le griffe siciliane Madì Creazioni di Marzia Di Gaetano, con la sua linea Sicilia Bedda, Leone Calzature, Ottica Grasso, Maria Grazia Bonsignore con coralli e bijou di ceramica barocca, D-Store Dainese Palermo, costumi di Tata Blue di Mondello, la boutique Martinelli di Monreale, Daniela Cocco e La Vie en Rose.

Ha partecipato  la presidente di Confcommercio Palermo e Terziario Donna Patrizia Di Dio.

A presentare l’evento Cinzia Gizzi, musica di Mauriziotto dj, il folk chic dei Calandra e Calandra; in apertura l'esibizione dei ballerini Swing Cats.

Backstage curato da Vivia Cascio e Giusy Governale, il look dei protagonisti è stato affidato a Francesco Cospolici. Allestimenti della Doctor Service. All’interno della serata anche il concorso Il Più Bello di Italia.

 

Dal punto di vista "ippico" la serata ha offerto enorme spettacolo grazie ai gentlemen, in un convegno di corse a loro dedicato.

A vincere la "serata gentlemen"  Lino Lo Giudice grazie ai due successi con Try Again e Sunshine Bar nella gara centrale e due secondi posti. Altri vincitori della serata Pietro Vasta, il presidente del GDC Sicilia a cui vanno i complimenti per l'organizzazione e il lavoro svolto, con Parker Run, Salvatore Pampillonia con Uvetta Jet, Carmelo Galluzzo con Unicom, Gaetano Caravello con Sonny Side e Piero Cucinotta con Riviera, per tutti coppe offerte dal GDC Sicilia e dalla I.R.E.S. SpA per la gara centrale con trofeo per il vincitore della serata offerto dalla Federnat.

Premiato dal presidente della I.R.E.S. Giovanni Cascio, Matteo Di Meo per la vittoria nella recente tappa di Palermo del campionato del mediterraneo drivers.

Un ringraziamento particolare a Celestina Enea che ha fatto da madrina della serata premiando e intervistando tutti i gentlemen vittoriosi.

 

Clicca su questo link per visionare il video dell'intera manifestazione.

 

Grazie a tutti e alla prossima!

 

 

 

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it - giumanga)

 

 

 

 

 

 

 

 

Campionato del mediterraneo drivers 2016

Rodney Gatt (Malta) e Matteo Di Meo (Italia) si aggiudicano

a parimerito la tappa di Palermo

del  3 luglio 20016

 

 

Folla delle grandi occasione per la tappa di Palermo del Campionato del mediterraneo drivers che per la prima volta si disputa nell'anello della "Favorita".

Tanto entusiasmo per le delegazioni presenti che in mattinata, con il presidente della I.R.E.S. Ing. Giovanni Cascio a fare gli onori di casa, hanno prima visitato la città per poi trasferirsi, al tramonto, nell'impianto di "viale del Fante" per le due corse riservate al circuito.

Ad aggiudicarsi la tappa di Palermo sommando i punteggi relativi ai piazzamenti delle due corse, Rodney Gatt il rappresentante di Malta e Matteo Di Meo il rappresentante dell'Italia. A premiare i vincitori l'onorevole Giuseppe Lupo vicepresidente dell'A.R.S. che con la sua presenza ha impreziosito ancor di più la serata.

Targhe ricordo per tutti i partecipanti offerte dalla I.R.E.S SpA e appuntamento al prossimo anno!

 

Clicca su questo link per visionare il filmato della manifestazione.

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

SUPERBO CAPAR TIMBRA L'EDIZIONE NUMERO 60 DEL REGIONE SICILIA

(il corsivo di  SALVATORE CORRAO)

del  29 giugno 20016

 

 

Scenario inconsueto quello che gli organizzatori siciliani hanno quest’anno allestito per ospitare la sessantesima edizione del Gran Premio Regione Sicilia, la gara di maggiore prestigio del calendario ippico dell’Isola e tradizionale appuntamento di campioni sulla distanza del doppio chilometro. A timbrare il successo è stato Superbo Capar, uno degli anziani più forti in circolazione attualmente sulle piste di tutta Italia. Il portacolori della Scuderia Bellosguardo, formazione storica cara al presidentissimo dei gentlemen Cesare Meli, si è imposto di forza, offrendo una prestazione di grande spessore tecnico, grazie ad una cabina di regia impeccabile quale quella di Giuseppe Lombardo jr, un professionista di grande esperienza tecnica, da tempo legato al giallo e rosso della formazione toscana. Superbo di nome e di fatto, ha avuto il merito di annullare le insidie degli avversari con grande abilità e determinazione. La esuberanza di Rue Varenne Dany, che aveva messo sotto pressione titolati avversari di caratura internazionale, è dovuto arrendersi davanti ad un Superbo Capar che non ha mai esitato ed è andato dritto per la sua strada, quella che lo avrebbe portato al traguardo per aggiudicarsi la vittoria finale. Ma i campioni sono campioni perché sanno lottare sempre sino all’ultima stilla di energia e Superbo Capar, una volta archiviata la pratica Rue Varrene Dany ha saputo magistralmente evitare Santiago di Leon , sopravanzato nell’ultimo quarto dall’intramontabile Looney Tunes, venuto ad impegnare con la sua proverbiale generosità il vincitore lungo la retta conclusiva tentando il colpaccio sino a pochi metri dal traguardo. Gaspare Lo Verde ha ribadito con Santiago di Leon di poter contare su un cavallo che ancora deve mostrare i suoi limiti, dopo l’errore di Modena, il terzo posto di Palermo è già un primo importante risultato che da fiducia al team, scosso ancora dalla immatura scomparsa del suo leader Biagio Lo Verde. Rue Varenne Dany ha invece ribadito di avere un cliché di corsa che non consente varianti sul tema: la pressione esterna su Superbo Capar ha elettrizzato la platea, ma è rimasta fine a se stessa, consentendogli di approdare ad un quarto posto, tutto sommato positivo rispetto al minimo dei compensi che è andato ad un Poggio per la verità non ha mai convinto di risolvere la corsa con un colpo di mano. Opaca sin troppo la prestazione di Orsia, la pluridecorata del campo che attraversa un periodo interlocutorio in attesa di tempi migliori è apparsa poco concentrata finendo out. Regale, per concludere, provava ad ubriacarsi di vino buono dopo la splendida sequenza di primi rimediata nell’ultimo periodo, ma le categorie sono categorie e la differenza tecnica con gli avversari si è evidentemente palesata.

 

 

Clicca su questo link per il film della corsa e le interviste

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIII MEMORIAL "Beppe Lombardo"


 (27 Maggio 2016)

 

Anche quest'anno la famiglia Lombardo in collaborazione con il Gentlemen Club di Sicilia e la I.R.E.S. SpA società di gestione dell'ippodromo di Palermo, ricorda Beppe Lombardo in occasione dell'VIII anniversario della sua prematura scomparsa.
Gentlemen, è stato campione italiano nel 2007, proprietario e allevatore, Beppe Lombardo è stata una punta di diamante del trotto siciliano e nazionale. Ricordiamo i tanti "dei Fiori" che hanno calcato e tutt'ora calcano le piste italiane.

Come non citare il pluridecorato Brandy dei Fiori vincitore di numerosi gran premi tra cui il "nostro" Regione Sicilia.

 

Un “Memorial” con i connotati di una vera e propria festa, quello che si è celebrato: oltre alla corsa, riservata alla categoria dei gentlemen, che ha visto il successo di una scatenata Ramaya (1.14.2) interpretata dal proprietario Gianluca Di Venti, premiato insieme all’artiere Antonino Pecoraro jr dalla famiglia Lombardo, l’organizzazione dell’ippodromo ha voluto ricordare Beppe Lombardo posando sulle mura dell’ampio salone delle tribune dell’ippodromo una gigantografia di Brandy dei Fiori, sicuramente il cavallo più importante nato ed allevato a Terrasini, in quella fucina di cavalli da corsa che hanno portato agli onori della cronaca sportiva nazionale l’allevamento dei Fiori, ovvero la concretizzazione della passione di un uomo che dei cavalli ne ha fatto quasi una ragione di vita.

 

Conclusione della manifestazione in tribunetta proprietari con un rinfresco offerto dal Gentlemen Club di Sicilia.

 

 Clicca su questo link per visualizzare il "film" dell'evento

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MEMORIAL "MICHELE GRACEFFA"


 (27 Aprile 2016)

 

Secondo memorial dedicato a Michele Graceffa storico proprietario del trotter palermitano.

Corsa entusiasmante riservata agli anziani vinta da Rocco Grif guidato da Gaspare Lo Verde, Scuderia Bimag srl.

Targhe e coppe offerte dalla famiglia Graceffa, a premiare il figlio Salvatore; targa all'allenatore offerta dalla I.R.E.S. SpA con premiazione effettuata da Vincenzo Bongiorno vincitore del concorso #selfiepalermotrotto.

 

(clicca su questo link per vedere il filmato della corsa con le interviste)

 

 

(redazione ippodromolafavorita.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IPPO KIDS
 Non solo per i più grandi, i bambini si divertiranno allo stesso modo!

 

In tutti i convegni di corse è presente una equipe di animazione per intrattenere i bambini presenti con la possibilità, inoltre, di effettuare gratuitamente cavalcate sui pony.

Durante l'anno tanti eventi con animazione a tema!

 

Seguici attraverso il  sito www.ippodromolafavorita.it e la nostra pagina Facebook IppodromoLaFavoritaOfficialPage.

 

 

 

 

39° G.P. TRINACRIA "MEMORIAL PINO MIGLIORE"

TRIONFANO NATALE CINTURA E TALABARTERIA!
del 04.04.2016

 

 

Edizione numero 39 del Gran Premio Trinacria "Memorial Pino Migliore" che prometteva alla vigilia equilibrio e spettacolo.

Pubblico delle grandi occasioni a fare da cornice a questa corsa che sin dalle prime battute è stata incandescente.

 

Dopo una prima partenza richiamata dallo starter per interferenza tra due concorrenti, il numero quattro (4) di Tulum e il numero cinque (5) di Tea For Two Font con Domenico Zanca che contestava apertamente la decisione recandosi presso lo starter a chiedere spiegazioni, i protagonisti si erano presentati dietro le ali della macchina più agguerriti che mai; nel frattempo gli scommettitori avevano orientato le loro preferenze sul numero sette (7) Thor di Girifalco (2,29 la quota al tot), controfavorito il numero sei (6) Totoo del Ronco (2,79 ).

 

Seconda partenza valida ed era subito lotta all'arma bianca tra Tea Fort Two Font che tentava di assumere il comando della corsa, Tina Turner (Gaspare Lo Verde) all'interno e Thor di Girifalco all'esterno, mentre sbagliava nuovamente Tulum.  Dopo i primi quattrocento metri  percorsi in 27,7 da 1.09,5 al chilometroGaspare Lo Verde con Tina Turner si tiravano fuori dalla lotta cedendo via libera a Domenico Zanca che con il suo Tea For Two Font decideva di correre al comando rintuzzando i violenti attacchi di Davide Di Stefano e Thor di Girifalco.

Al passaggio sotto le tribune il pubblico manifesteva con qualche fischio il proprio disappunto, mentre la corsa proseguiva con l'inevitabile calo di Tea For Two Font e Thor di Girifalco che agli ottocento metri finali venivano aggirati da Tina Turner, che transitava il chilometro in 1.12,6, seguita da Talabarteria (Natale Cintura) e Totoo del Ronco (Mario Minopoli jr), più indietro gli altri, capeggiati dal numero tre (3) Tu Sei Tu Bigi (Danilo La Gala).  All'imbocco dell'ultima curva Natale Cintura sollecitava Talabarteria che rispondeva in maniera eccellente portandosi ai fianchi di Tina Turner che a sua volta cercava di resistere; le due femmine davano vita ad una retta d'arrivo entusiasmante che vedeva la portacolori della scuderia Giroalfa cara ai fratelli Di Napoli, trionfare tra il tripudio dei tanti sostenitori trottando il miglio in 1.57,3 ossia 1.13,3 al chilometro. 

Al secondo posto concludeva una brillante Tina Turner; al terzo posto Totoo del Ronco che deludeva parzialmente in quanto mai entrato nel vivo della corsa. Completavano il marcatore un diligente Tu Sei Tu Bigi che raccoglieva il massimo mentre al quinto posto finiva uno stremato Thor di Girifalco.

 

Premiata la tattica attendista di Natale Cintura che iscriveva per la prima volta il proprio nome nell'albo d'oro del Premio Trinacria, da qualche anno intitolato alla memoria di Pino Migliore.  Per la figlia di Love You  questo è il secondo successo classico che si va ad aggiungere al Città di Napoli Filly del 21 Giugno 2015.

 

Grande festa per la premiazione, con i proprietari, emozionatissimi, premiati dalla Famiglia Migliore e Natale Cintura con l'artiere Antonino Pecoraro premiati dal presidente della I.R.E.S. spa Ing. Giovanni Cascio.

 

Redazione ippodromolafavorita.it

 

PREMIAZIONI "OSCAR DEL TROTTO 2015 E "CACCIA AL VINCENTE"
del 16.01.2016

 

OSCAR DEL TROTTO 2015

Cavallo dell'Anno 2015 - Giuria Tecnica
SUNSHINE BAR - Scuderia Gimi srl - Allenatore Antonino Porzio - Artiere Alessio Di Chiara

 

Cavallo "più votato online" dai fans di facebook:
1 TINCA DEL PRI con 614 voti - Scuderia Puccia Isidoro - Allenatore Marco Spina
2 Tivadar Verynice con 299 voti - Scuderia Vernice Francesco
3 True Love Font con 167 voti - Scuderia Cusimano Antonino

 

Top Driver 2015 - Giuseppe Porzio jr , Top Allenatore 2015 - Antonino Porzio,  Top Driver AllievoVito Cusimano,  Top Aspirante Allievo - Salvatore Cintura

 

Top Driver Gentlemen

classificato:  Lino Lo Giudice

2° classificato: Antonio Giannola

3° classificato: Gianluca Di Venti
 

 

Cavalli per Categoria

Top Cavallo di 2 Anni - Usa di Ruggero (5 vittorie) - Sud. Tre Assi

Top Cavallo di 3 Anni - Talabarteria (8 vittorie)  - Scud. Giroalfa

Top Cavallo di 4 Anni - Sunshine Bar (12 vittorie) - Scud. Gimi srl

Top Cavallo Anziano - Newcastle (9 vittorie)- Scud. Giannola Antonio

 

CACCIA AL VINCENTE

Concorso individuale

Busalacchi Marco con 1.184 punti

Tauro Francesco con 1.172 punti

Mangano Davide con 1.170 punti

Top Point: Natale Guzzo con 67 punti.

 

Concorso a squadre

Team "I Sapuriti"  con 1.330,64 punti formato da Davide, Mattia e Danilo Aiello.

Team " Varig Effe" con 1.258,84 punti formato da Amy Arculeo, Paolo Filippone, Antonio Filippone.

Team "Seabiscuit" con 1.172 punti formato da Guendalina Savarese, Diego Diana e Gianluca Moretti.

Vincitori Race-Off: Team "Tra.Cu.Li. formato da Benedetto Trapani, Enrico Cusimano e Maurizio Lipari.

Top Point: Team "Mandrake" formato da Giuseppe Ribaudo, Natale Guzzo e Benny Scordi.

 

Premio speciale a Davide Ingrassia con stima, per le spettacolari riprese realizzate con il suo drone.

 

Coppe, targhe e trofei offerti dalla I.R.E.S. spa

Coppe per la categoria Gentlemen offerte dal GDC Sicilia

Photo gallery a cura di Maria Luisa Ferraro - mlf.studio@libero.it